Come interpretare gli spartiti musicali?

La Notazione ritmica applicata alla chitarra

Gli Spartiti semplici per chitarra e pianoforte proposti in questo corso sono, per la maggior parte, scritti in notazione ritmica per agevolare la lettura musicale anche ai principianti.

A coloro che si avvicinano per la prima volta allo studio dello spartito per chitarra o pianoforte è cosa buona approcciarli alla lettura ritmica. Spesso le partiture di musica moderna sono scritte, per la sezione ritmica, con questo tipo di notazione.

Presto proporrò un corso di chitarra ritmica adatta ai principianti ma anche a coloro che già suonano bene la chitarra.

La chitarra è uno strumento ritmico e pertanto insieme al basso, alla batteria e al pianoforte (tastiera) nella band o in orchestra legge spesso e volentieri partiture ritmiche.

Talvolta le partiture ritmiche sono miste a note da eseguire in precisi momenti del brano, ma di questo parleremo più avanti.

Scarica le lezioni gratuite di chitarra sulla notazione ritmica

Per sapere come interpretare gli spartiti musicali consulta la mia lezione gratuita sulla notazione ritmica e quella sulla notazione internazionale.

 

 

Be the first to comment

Rispondi