La chitarra ritmica e d’accompagnamento – Lezione 2

Lezione 2 – Esercizi sulla pennata

Nella prima lezione dedicata alla chitarra ritmica e d’accompagnamento ho parlato in generale della funzione della chitarra ritmica. Se ti è piaciuta la prima lezione sulla chitarra d’accompagnamento, segui la seconda lezione dove ti parlerò della pennata (o plettrata) strumento fondamentale per il chitarrista principiante che vuole imparare le ritmiche. Lavorare sulle pennate è di fondamentale importanza per un chitarrista che si rispetti. Perciò non scoraggiarti e vai avanti con questa lezione.

Indice degli argomenti trattati in questa lezione

Cosa studierai in questa lezione?

In questa lezione, come già accennato, proporrò una serie di esercizi per lo sviluppo della pennata. L’educazione della mano destra nella chitarra ritmica deve andare di pari passo con quello della mano sinistra. Gli accordi proposti possono essere realizzati sia in prima posizione che con le forme dei barrè. Se non sei molto esperto con gli accordi mobili ti consiglio di usare gli accordi in prima posizione o a corde aperte.

 

Esercizio di pennata Nr.1

Alcuni consigli utili per realizzare l’esercizio

Se non conosci le posizioni degli accordi comincia col memorizzarle.

Pratica l’esercizio ad una velocità molto bassa soprattutto se non conosci bene le forme degli accordi e non hai dimestichezza con il passaggio da un accordo all’altro.

Un’altra cosa utile da tenere presente per realizzare questo tipo di esercizi è la pennata. Decidi in che verso mandare la plettrata (io consiglio di iniziare con la pennata verso il basso). Quando sarai pratico passa alla pennata alternata (giù – sù).

Usa la stessa intensità per ogni accordo e verifica che tutte le corde suonino bene.

Altra cosa importante per la riuscita dell’esercizio è l’uso del metronomo (quello proposto nel precedente link è quello di Google, efficiente ed economico). Conta una battuta fuori e poi comincia a suonare, mi raccomando metti una velocità bassa tipo 60 bpm e cerca di coordinarti con il battito (suono, rumore) del metronomo.

Gli esercizi di chitarra ritmica puoi realizzarli anche tu

Esatto!!! E’ la verità. Ognuno di noi può realizzare degli esercizi di chitarra ritmica, per così dire, personalizzati. Un esempio su come realizzare esercizi di chitarra ritmica e d’accompagnamento custom è il seguente:

  • Seleziona due accordi che conosci bene e suonali uno dietro l’altro con il metronomo
  • Seleziona due accordi che conosci meno bene impara le loro forme e comincia a suonarli uno dietro l’altro
  • Mischia accordi di ogni tipo e crea delle ritmiche.
  • Ascolta i grandi chitarristi loro sapranno suggerirti sempre qualcosa di buono

 

Esercizio di pennata Nr.2 – Tonalità di C Maggiore

Ti è piaciuta la lezione? Lasciami un like sulla mia pagina FB

 

Se hai ancora dubbi? Contattami compilando il seguente form

Leave a Reply

Rispondi