La scala minore relativa

scala relativa minore

Hai comprato una chitarra classica nuova ed hai cominciato a suonare gli accordi e le scale maggiori, ma non conosci ancora la scala minore relativa. Anche perchè la cosa ti incuriosisce non poco e vorresti provare anche tu a suonare la scala minore relativa, ma non hai la più pallida idea di come riuscirci. Tranquillo, non devi assolutamente preoccuparti… anche questa volta puoi contare sulle mie lezioni di teoria musicale.

Con la lezione di teoria musicale di oggi, infatti, provvederò a indicarti, passo dopo passo, come imparare a suonare la scala minore relativa, in modo da permettere anche a te, così come fanno tutti gli altri musicisti ed appassionati di musica, di poter realizzare tranquillamente lo studio delle varie scale minori naturali esistenti. Non temere, studia bene la lezione che ti sto proponendo e realizza molto esercizio e vedrai che presto imparerai la scala minore naturale.

Dimmi, se sei pronto per iniziare? Sì? Meraviglioso. Allora direi di non perdere ulteriore tempo e di cominciare subito a darci da fare. Sono sicuro che, al termine della lettura, avrai le idee molto più chiare in merito a come suonare una scala minore naturale. Buon divertimento, ma soprattutto buona musica

 




 

Elenco Lezioni di chitarra e teoria musicale utili

Questo breve elenco di lezioni che ti potrebbe tornare utile nel caso tu sia ancora alle prime armi con la chitarra.

Questo è solo un breve elenco delle lezioni che puoi trovare sul mio sito. Mi raccomando metti tanta passione nello studio della chitarra e vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare. Se vuoi approfondire la conoscenza della teoria musicale step by step consulta la sezione del sito che riguarda proprio la Teoria Musicale.

 




 

Indice degli argomenti trattati in questa lezione

  • Come imparare le scale minori relative sulla chitarra
  • Cos’è la scala minore
  • Vari tipi di scale minori

 

Come imparare a suonare le scale minori sulla chitarra

La prima cosa da fare per imparare come imparare a suonare le scale minori sulla chitarra è capire che bisogna avere, innanzitutto, padronanza con lo strumento e poi avere una solida base riguardante la teoria musicale. Tutto ciò che impari nella teoria musicale devi trasportarlo sulla chitarra (o altro strumento musicale).

Sappi poi che le operazioni da compiere per imparare a suonare le scale minori naturali sulla chitarra sono praticamente le stesse tanto per quelle maggiori che per le pentatoniche. L’unica differenza sta nel fatto che tra i diversi tipi di scala cambiano: le diteggiature relative a quella o quell’altra scala.Tutto chiaro? Bene, allora possiamo procedere sul serio.

 




 

Ti consiglio di spegnere la tv e/o qualsiasi tipo di distrazione e concentrarti su quello che ho da dirti a proposito delle scale minori naturali.

Fatte le precisazioni di cui sopra, direi che puoi finalmente passare all’azione vera e propria e andare a scoprire come suonare e realizzare una scala minore. Per riuscire nel tuo intento, il primo passo che devi compiere è quello di prendere il tuo strumento ed un quaderno pentagrammato (se non ne hai uno a portata di mano puoi scaricare la carta da musica dalla apposita pagina sul mio sito) per riportare le cose salienti su di essi.

 




Cos’è la scala minore relativa?

Se si osserva bene la struttura di ogni scala, si vedrà come fra quelle maggiori e quelle minori vi sia una certa analogia, derivata dal fatto che i suoni identici di una scala maggiore, disposti diversamente, possono formare una scala minore. Detto questo possiamo dimostrare che tra le scale maggiori e quelle minori vi sono delle affinità dovute alla somiglianza dei suoni che formano le due scale.

Noi, infatti, possiamo contrapporre ad ogni tonalità maggiore una tonalità minore relativa la quale somiglia alla maggiore per i suoni e le alterazioni. Questa scala minore che ha appunto, come abbiam detto sopra, la sua generazione nella scala maggiore, viene denominata scala relativa minore.

scala relativa minore
Nell’esempio la scala relativa minore della scala maggiore di C, A minore naturale

 




 

Il relativo minore si trova sul 6° Grado della scala maggiore.

Esempio: Dato un modo maggiore, sitroverà il suo relativo minore discendendo dalla tonica un tono e mezzo, nel caso della scala maggiore di C sarà A minore perchè se prendiamo la scala maggiore di C con la sua sequenza C-D-E-F-G- A-B noteremo che sulla sesta nota (o sesto grado) ci sarà proprio il A che darà il nome alla propria scala minore relativa che conterrà le stesse note della maggiore le quali,però, partiranno dalla nota A.

Le alterazioni costanti presenti in una determinata tonalità, quindi non transitorie, che si trovano nell’armatura di chiave si serviranno anche per la nuova scala minore relativa. Se non hai chiaro il concetto di tonalità puoi consultare la mia lezione che illustra la Tavola delle tonalità

Prova a costruire a partire da ogni scala maggiore la sua scala minore relativa.

 




 

Buona Musica a tutti!!!

Ti è piaciuta la lezione? Lasciami un like sulla mia pagina FB oppure visita il mio canale youtube per tutorial e lezioni di chitarra gratuite








Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*